Ara Quarterly Italia

La newsletter della comunità di Ara in Italia

L’Ara Quarterly Italia è la voce della nostra comunità, un prezioso strumento per tenerci in contatto e condividere il nostro percorso e le nostre esperienze, intessendo l’arazzo di Ara nel nostro paese perché sia sempre più forte, colorato e vivo.


La nostra newsletter esce quattro volte l’anno, in occasione di solstizi ed equinozi, a partire dal solstizio d’inverno del 2015. Abbiamo deciso di anticipare l’uscita di qualche giorno rispetto alla data della festività per dare alle nostre lettrici e lettori la possibilità di prendere ispirazione dai contenuti della newsletter per le loro celebrazioni e le loro riflessioni stagionali. Ecco quindi il calendario delle uscite dell’Ara Quarterly Italia:


Solstizio d’inverno: 15 dicembre – Yule / Imbolc

Equinozio di primavera: 15 marzo – Ostara / Beltane

Solstizio d’estate: 15 giugno – Litha / Lughnassadh

Equinozio d’autunno: 15 settembre – Mabon / Samhain


In ogni newsletter troverete numerosi articoli teorici e pratici su tematiche come le otto feste stagionali, l’archeologia, il folclore e le tradizioni locali, la pratica magica, il benessere olistico, l’astrologia, il lavoro con i sogni in una prospettiva spirituale, la cosmesi naturale e molto altro ancora.


Naturalmente, ogni uscita si aprirà con un messaggio di Phyllis Curott, fondatrice e musa ispiratrice della nostra tradizione. Inoltre, di volta in volta, andremo a conoscere i vari cerchi di Ara in Italia e molte altre persone che rendono speciale la nostra tradizione con la loro passione, la loro dedizione e i loro talenti. Non mancheranno poi il calendario degli eventi collegati al Tempio di Ara in Italia e approfondimenti e aggiornamenti sulla tradizione di Ara.


Iscrivetevi subito! Cliccando il pulsante qui sotto comparirà un form in cui inserire il vostro indirizzo email 

ATTENZIONE: Il numero di Yule 2015 è disponibile alla lettura, per un tempo limitato, in questa pagina

 

Errata Corrige: Le note Bibliografiche agli articoli "Le tre Brigit" e "Sogni e Cammino Spirituale" (presenti in questa versione) erano state erroneamente omesse nella versione inviata via e-mail.